18 luglio 2007

ItalyMedia: il portale degli spammer di professione.

Già tempo addietro ho avuto a che fare con lo staff (nelle persone di tal D'Addesio e De Pierro) di ItalyMedia*: li avevo accusati di fare spam (inserivano articoli nei commenti dei miei post), poi uno dei diretti interessati mi aveva mosso a pietà e avevo pure cambiato il titolo del mio post, abbassando un po' i toni della polemica.
Avevo anche scritto un'email di lamentela alla fantomatica redazione del suddetto portale, senza mai ricevere risposta.
Ma siccome il lupo perde il pelo ma non il vizio, ecco che stasera trovo nuovo spam in un mio vecchio post. E' la prova del 9: ItalyMedia è la fucina degli spammer.
Io sono un galantuomo e per due volte li ho perdonati: ma non vengano più a raccontarmi che qualche imbecille gira per la rete copiaincollando nei blog, tra i miliardi di contenuti disponibili, proprio i loro "articoli".
Offro il diritto di replica: se qualcuno di ItalyMedia o di chissà quali altri siti zeppi di pubblicità e link a pagamento ha qualcosa da dire, lo faccia. Le tirate d'orecchi sono finite: il prossimo passo è la querela.

* Non ho certo il tempo di approfondire il rapporto tra D'Addesio e ItalyMedia. Di certo c'è solo che De Pierro risulta direttore responsabile della rivista.