11 maggio 2005

Brand new shoes.



Siccome le mie Timberland, dopo tre anni, cominciavano a puzzare in maniera imbarazzante e ad avere un aspetto ancor più imbarazzante, ho fatto quello che avrei fatto con qualunque indumento sporco: le ho messe in lavatrice.

Programma delicato per capi sintetici, detersivo liquido per lana e capi delicati, 50° e centrifuga al minimo (450 giri/min).

Poi le ho messe ad asciugare all'aria, lontano dalla luce diretta del sole e, una volta asciutte, ho applicato una crema protettiva per scarpe.

Adesso sembrano quasi nuove. Figo, no?

5 commenti:

Anonimo ha detto...

siamo nell'era del consumismo spinto! Devi CONSUMARE ovvero SPRECARE tutto: dal cibo alle scarpe alla casa...
Le dovevi BUTTARE le tue scarpe! Ecco perchè l'economia va male.

Anonimo ha detto...

sì, figo... prova a dirlo al cestello della tua lavatrice.. :o)

Anonimo ha detto...

oddio...
e non si sono ristrette in maniera imbarazzante? ;)

Giuseppe ha detto...

risposta cumulativa

le scarpe non si sono ristrette.

vendo lavatrice ariston avsl 89un anno di vita, cestello leggermente deformato.

Kanchipuram sarees ha detto...



kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees