15 marzo 2005

Verso Londra.




Domani andrò a Londra -- gli orari British Airways mi permetteranno di dare un'occhiata in giro con relativa calma.

Londra, e quelle parti dell'Inghilterra che ho visitato, sono luoghi pieni di suggestione e di bellezza.

Invero, quello inglese è un popolo che da sempre si autoinfligge indicibili sofferenze.
  • Il cibo: la più alta manifestazione culinaria è la bistecca con patatine fritte.
  • Le donne: sotto i 20 sono volgari emule delle Spice Girls. Oltre i 20 sono il loro ingrassato ricordo.
  • La circolazione: sulla guida a destra è già stato detto tutto il possibile. Però non basta ancora.
  • Le automobili: eccezion fatta per la Mini e i grossi fuoristrada, la restante produzione Rover è imbarazzante.
  • Il gossip: è un Paese interamente dedito a farsi i fatti degli altri.
  • L'accento: provoca l'orticaria.
Ha il Regno Unito ancora qualche possibilità di salvezza? Riusciranno i suoi sudditi a servire in tavola un piatto di spaghetti al dente e senza ketchup?

9 commenti:

Anonimo ha detto...

da pazzi anche solo immaginare di poter ordinare uno spaghetto al di fuori del territorio nazionale. Lasciati piuttosto tentare dallo stomaco di capra ripieno, si è una specialità scozzese ma per analogia in Italia si mangiano crepes più che onorevoli.

Anonimo ha detto...

Vuoi mettere le indicibili sofferenze che si autoinfligge il popolo italiano?
E poi che cavolo di differenza c'è tra il popolo inglese e il popolo italiano e qualsiasi altro popolo del mondo?

Julius.

Giuseppe ha detto...

lo stomaco di capra credo che rimarrà nelle cucine, per quanto mi riguarda. opterò per le innocue bistecche. puro sangue inglese.

e, infine, qualche differenza tra noi e gli inglesi esiste: chiedigli dove tengono il bidet.

Anonimo ha detto...

innocue bistecche?! vorrei ricordarti la mucca pazza...

Anonimo ha detto...

Vero! Mi ero dimenticato il bidet.
Cmq, secondo me, non serve chiederlo agli inglesi cosa sia un bidet... credo che mi limiterò ai barboni senzatetto che recitano la loro commedia di dio sulle strade italiane.

Julius.

Anonimo ha detto...

Piu' che altro gli inglesi sono pieni di contraddizioni:
1) Hanno leggi severissime sulla Privacy e poi tutti i loro giornali sono tipo novella 3000
2) Si puo' fumare dappertutto ma fanno pagare le sigarette 8 euro a pacchetto
3) Ci tengono ad essere formali ed impettitti tutta la settimana e poi il venerdi' e il sabato sera si devestano e spaccano tutto!
4)Durante la settimana non possono parcheggiare l'auto da nessuna parte, ma nel week end la possono lasciare anche sopra il momumento di Nelson in Trafalgar Square

In sostanza..........."sono tutti pazzi questi Inglesi"

Giuseppe ha detto...

questo mi sembra uhn ottimo commento

hai centrato in pieno le contraddizioni di questo popolo.

grazie!

Giuseppe ha detto...

...lacommedia di dio. interessante. chi sarà questo julius? sono molto intrigato.

Kanchipuram sarees ha detto...


kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees