24 aprile 2009

[Recensione] Murderdog, Promo 2009

I milanesi Murderdog ritornano sulle scene, dopo God red rum, con un 3 tracks promo dall'aspetto curato (ottime le immagini) e dai contenuti davvero molto interessanti.
La line up e' consolidata con i veterani Paola (chitarre) e Ale (basso). A Josh sono affidate le growling voices mentre Teto siede dietro alla batteria.
Le primissime note del promo mi hanno emozionato come solo l'intro di "The great southern trendkill" dei Pantera riesce a fare.
I pezzi stupiscono per la complessita' della loro struttura, la potenza sonora e la precisione esecutiva. Chi ha ascoltato il loro gia' ottimo CD di esordio non potra' che constatare una netta maturazione artistica, tecnica e compositiva. I soli di chitarra sono piu' vari e fantasiosi del passato, con un inedito uso di arpeggi e legati.
La sezione ritmica merita un particolare plauso: Ale e Teto lavorano insieme egregiamente, intrecciando un tappeto sonoro che non da' scampo.
C'e' da augurarsi che il Promo aiuti i Murderdog a consolidarsi nella scena core con date, promozione e contratto discografico. I ragazzi hanno lavorato sodo e meritano attenzione.

Murderdog, Promo 2009. Tracklist:
  • Death note
  • Six feet under
  • 'til the end