06 aprile 2007

L'iPod che salva la vita.

Nei film western era una copia della Bibbia, tenuta gelosamente sotto il mantello, a salvare la pellaccia del cowboy sfidato a duello dal cattivo di turno, fermando miracolosamente il proiettile che sarebbe finito dritto nel cuore.
A un militare americano di stanza in Iraq, la vita l'ha salvata un iPod che ha rallentato la corsa della pallottola.

Via Gizmodo

3 commenti:

Anonimo ha detto...

allora, se non ho capito male dai tuoi precedenti post, questa è un po' la conferma morale del tuo amore per l'ipod?
come ti ho scritto in qualche post del 2005 ( scritto ora ), è da poco che ho ritrovato il tuo blog. diciamo un annetto fa ci son capitata per caso, e poi grazie alla mia memoria non l'ho più trovato , neanche per caso. ma cercando delle immagini ci son tornata di nuovo, come la prima volta, è stata sempre la stessa immagine a indicarmi la via.
vabbè. buona pasqua

Giuseppe ha detto...

io non credo del tutto a questa notizia. quando servii la patria, ci insegnarono che un colpo sparato da un "fal 52", un fucile vecchio come il mondo, poteva trapassare 5 cristiani messi in fila. ora, se anxhe fosse stata un'esagerazione, vogliamo credere che un colpo di kalashnikov si fermi per un ipod?

Kanchipuram sarees ha detto...


kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees