11 luglio 2006

Argo, la console portatile e wireless di Microsoft.

Microsoft non poteva restare fuori dal business lucrativo delle portable game console e dei portable media player. E fa il suo ingresso nel mercato con Argo. Un ingresso più che strategico, avverte il Seattle Times: se Microsoft non sarà in grado di contrastare il successo dei big della CE come Apple e Nintendo, rischierà di diventare una grande software house. Questa console portatile, che per caratteristiche e design è un mix di PSP e iPod, è nata all'interno del gruppo di lavoro che ha già sviluppato Xbox, e sarà dotata di interfaccia Wi-Fi per connettersi ad Internet e giocare in rete.
Il lancio commerciale è previsto per Natale 2006.
Al momento non sono molti i dettagli tecnici e di servizio in circolazione in rete, ma suppongo che questa periferica ben si inserisca nel filone di MSN Music e PlaysForSure e che supporti Windows DRM, così come è lecito supporre che presto sarà lanciata una serie di titoli di videogiochi dedicati.
La presenza di un'interfaccia Wi-Fi, se ben inserita in un contesto di servizio di download and play o streaming, potrebbe mettere alle corde la famiglia iPod la cui debolezza, come qui è stato scritto, è l'assenza di intrefacce radio.

Via Engadget e HWUpgrade.