11 aprile 2006

Tutti stanchi al Corriere.

Va bene che hanno fatto la notte dietro alle elezioni, va bene che è stato arrestato Provenzano e quindi le altre notizie passano in secondo piano, ma con quest'articolo sulla sonda spaziale la redazione del Corriere ha dato il peggio di sé. Probabilmente lo correggeranno nelle prossime ore. Al momento conto almeno sei errori e imprecisioni dal titolo alla fine del primo capoverso.
Ecco qualche chicca:
La manovra ha richiesto una complessa manovra. Non ne dubitavo.

dopo un viaggio di 400 milioni di chilometri. la sonda ha viaggiato per 400 milioni di chilometri [...] Dopo il punto si usa il maiuscolo, anche per ripetere un concetto appena spiegato.

L'inserimento in orbita della sonda intorno a Venere, una manovra che i tecnici hanno ribattezzato Voi (Venus Orbit Insertion ha richiesto una serie di comandi da Terra, accensioni del propulsore e manovre progettate per rallentare la sonda». Qui c'è di tutto: parentesi aperte e non chiuse e virgolette chiuse e non aperte.

velocitá [...] sará [...] studierá. Con l'accento sulla à, però.
È più enigmatico il pianeta Venere o il contenuto di questo articolo?