29 agosto 2005

Cosa fare prima dei trenta.

Ecco. Siccome non bastava il ticchettio del mio orologio a dirmi che sono vecchio, ci ha pensato un film inglese e l'immancabile dibattito sul Corriere.
In ogni caso sono fuori tempo massimo per partecipare al dibattito.
Vediamo i temi caldi:
  • Laurea: sai che sforzo.
  • Viaggi: abbastanza, ma avrei voluto farne di più
  • Un figlio: eddai, come si fa a mettere un figlio sullo stesso piano di qualunque altro obiettivo???

Emblematici gli under trenta intervistati: da quella scemetta di Melissa P. (Vorrei adottare un bambino... E perché? Che male ti ha fatto?) a quella scemetta di Beatrice Borromeo (Vorrei fare la giornalista politica... Avanti, c'è posto), il tutto coordinato da Gianna Schelotto e altri psicologi da edicola.

Ma per cortesia.