04 marzo 2005

Single or not.





Ieri sera sono stato in una birreria/pizzeria di dimensioni e qualità piuttosto industriali.

L'attenzione è subito andata ad un poster della Beck's raffigurante una ragazza con un ciondolo a forma di bottiglietta di Beck's appeso al collo.

In cambio di due bottiglie Beck's si può avere questo ciondolo trasparente, che funziona a pile e ha un led verde. Luce accesa significa che sei single, luce spenta che non sei single. Nella penombra della birreria, questa tenue luce permette di individuare subito scapoli e zitelle.

In vista della festa dell donna, una vera killer application.

Subito arriva il cameriere che, dalla lingua che fu di Shakespeare e Churchill, ci traduce il testo del manifesto (Single or not in inglese significa Singolo o no, capito ragazzi?) e anche senza le birre ci dà un ciondolo luminoso.

Essendo il numero dei ciondoli assegnati è inferiore al numero degli avventori presenti al tavolo, immaginiamo che accendendo la luce dell'unico ciondolo vogliamo comunicare Desiderosi di fare un'orgia.

La mia immaginazione va subito ad una fenomenologia della luce in ambito carnale: senza citare Lanterne rosse, basta percorrere la Barbellotta in una sera d'estate per vedere che tutte le sex workers hanno una piccola lampada accesa.

Brivido, orrore, raccapriccio.

Cameriere, una Guinness, per favore.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Lucetta verde.......
No, l'Amore non si riduce così.
L'Amore è verità, condivisione del bene e del male, l'Amore sono i suoi occhi, l'Amore è il suo carattere (mio marito è "roccioso")
l'Amore è anche non avere figli ed Amare teneramente un marito, un bassotto, due pesci, 4 topini.....
Credo, credo, l'Amore arriva quando non lo aspetti.....
Elisabetta Robert Castagnola

Giuseppe ha detto...

sì, ormai siamo al fondo del barile.

peraltro, tra gli avventori nessuno aveva tanto cattivo gusto da indossare la lampadina al collo.

ma vedrai l'8 marzo sera, piccoli eserciti di femmine schierati in locali, ristoranti e discoteche, a parlare di sesso e farne pochissimo (dati erispes sui comportamenti sessuali delle donne over 30, 2004).

Anonimo ha detto...

sono molto d'accordo con Elisabetta, ma chi ha detto che lucetta verde accesa = amore, non credo sia questo il messaggio della Becks.
Se fossi single, se non mi vergognassi di una lucetta al collo, se non cercassi l'amore, allora anche una lucetta verde potrebbe esser la benvenuta per arrivare a una scopata veloce..(un mondo senza falsi moralismi)
Ste

Giuseppe ha detto...

sì, ste.

l'intento della campagna beck's non è diffondere l'amore universale finalizzato alla famiglia e alla procreazione, ma facilitare le sveltine.

il problema è che il gadget in questione è talmente di cattivo gusto e malprogettato (si arrotola sui stesso) che sfido chiunque a indossarlo senza passare per l'ultimo degli sfigati/e.

un mondo senza buonsenso.

Anonimo ha detto...

su questo mi trovi d'accordo.
Anche per una sveltina da nulla, ci sono alcune cose imprescindibili.
- Non indosserei mai una lucina
- Non scoperei mai un cessone

E' pur vero che se cercassi una sveltina al pub, berrei probabilmente una Bière du Démon invece di una Becks, raggiungerei più velocemente quell'allegria che mi spoglierebbe dell'imbarazzo, acciufferei una lucetta e mi darei da fare...
Ste

Giuseppe ha detto...

anche perché dopo due beck's -- necessarie per ottenere il sospirato coindolo -- l'unico effetto che ottieni è una gran voglia di pisciare, imbarazzante se stai cercando di tagliare i tempi con qualcuno.

è un mondo che va di corsa: potresti tornare dal bagno e trovarla con un altro.

Anonimo ha detto...

Sono un fortunato possessore di questo prezioso oggetto e mi preme descrivervi un dettaglio.
Il ciondolo può sembrare a forma di simpatica bottiglietta di birra, ma potrebbe anche suggerire il profilo della toppa di una serratura, al cui centro è serigrafata una barocca chiave dal sapore di stemma araldico.
Il pay-off della campagna propone "You have the key".
Non a caso, poi, la "canula" che sorregge l'elegante gioiello potrebbe adattarsi a colli taurini oppure corrispondere alla lunghezza giusta per depositarare la toppa all'altezza del cuore (e di quant'altro forse più interessante in zona limitrofa...).

Ebbene tutto ciò per dire che non stiamo parlando di anonima pratica sessuale ma dell'onorevole concetto peace & love, il tutto per una nobile (solo se profittevole) operazione commerciale.

Ora scusate devo andare, non è semplice trovare l'abbigliamento giusto per indossare il lampeggiante della sfiga...don't touch my becks!
cristina

Anonimo ha detto...

-Piango, piango e piango. Non so fino a quando mi sopporterà e fino a quando riuscirà ancora a dormire. Dormi piccolo, dormi, ne hai bisogno; domani ti devi alzare presto e andare a lavorare…dormi, mentre io piango…piango sempre. Tu mi hai fatto molto male. Dovevi tirarmi fuori da un incubo e invece mi hai massacrato pure tu, tutti mi hanno massacrato. Tutti hanno preso, quando ero forte e generosa e ora sono spariti…tutti. Dove sono? Dov’è finito Lele? Nemmeno un saluto per capo d’anno ad una amica che gli ha regalato la sua più bella vacanza al sole…lo ho ospitato, lo ho portato a mare, gli ho fatto girare la città e ora neanche un saluto, un piccolo pensiero un cenno…niente.-
Non mi sono ricordata che l’amore umano non ha motivi di letto per essere dimostrato in ogni momento. Proprio verso di te che ho un mondo dentro il cuore.
-Scusa, ancora una volta.-
Volere con tutto il cuore la felicità di una persona e riuscire soltanto a farle male. -No.. dormi piccino, dormi…io continuo a piangere…Ti voglio tanto bene…-
Mi sembra di scorgere una flebile luce:l’alba.!
Chissà se fuori dalle imposte è davvero mattina.
Così, infine, succede che mi sveglio sentendo il lamentoso pianto greco che scorre senza inizio e senza fine dalle sue labbra dolci e sensuali quanto dure, spietate e volgari quando non tralascia niente per lanciare i suoi fendenti avvelenati…
-Posso dormire? Potresti per piacere… per piacere stare zitta?-
-Scusa se ti ho disturbato. Dormi dormi…-
Io non ci resisto più….Cerco di dormire sforzandomi di non rispondere a quel canto in agguato che slava ogni cosa e scolora pure il sapore del sesso…altrimenti è guerra aperta e urla da far scendere in piazza una considerevole schiera.
Domani è un altro giorno…Mi ripeto, sconsolato.
Vorrei che fosse un videogame, ma non finisce con :…Ora strisciate all’indietro nella fenditura e quindi calatevi. Girate la ruota nel muro per fermare la ruota idraulica e assistere al filmato conclusivo.
No. L’unica dicitura che puoi scorgere in fondo al buio di questa umana storia è: continua. Mi chiedo fino a quando?

Kanchipuram sarees ha detto...

kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees