20 febbraio 2005

Una giornata particolare.



Ieri sono successe due cose.

La prima è abbastanza seccante: si è rotta la marmitta della mia Ka. Adesso la fedele Pippomobile rossa fa il rumore di una Subaru Impreza e va come un Ciao. Se non porrò rimedio entro breve, al posto del bollino blu mi rilasceranno una targa del Pakistan.

La seconda è stimolante. Mi scrivono: "Un mondo senza innocenza (il titolo di questo blog, nda) lo vedrei bene come insegna di un negozio di intimo".

Fantastico. Se è vero che un libro si acquista spesso per il titolo, io ho già il nome per un negozio di successo. Neanche a dirlo, una delle mie categorie merceologiche preferite.

Radio Nostalgia sta trasmettendo quella canzone di Concato che dice tucheseinatadovec'èsempreilsole. Ecco, ha rovinato tutto.

Buonanotte.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

...troppo casta la lingerie della ragazza sulla foto...non si addice all'insegna del negozio:-)
se me lo chiedevi ti facevo da modella...

Anonimo ha detto...

beh come puoi sperare di trovare beneficio dall'ascolto di Radio Nostalgia? un naming un perchè...a proposito di "acquisti" istintivi...

Giuseppe ha detto...

la filodiffusione (canale 4 rai) si riceveva male...

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con te su Concato...infatti il mio suggerimento veniva sospinto dai gelidi fiocchi di neve...
Grazie.

Kanchipuram sarees ha detto...




kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees
kanchipuram silk sarees