25 novembre 2004

Benvenuti.



Spesso è la prima parola che leggiamo quando stiamo per entrare in casa di qualcuno.
La troviamo scritta sullo zerbino, accanto al campanello o sulla porta.
Poi, in genere, varchiamo l'uscio. Ed entriamo.
Voglio darvi il benvenuto: dopo qualche lavoro di ristrutturazione, questa è la nuova casa delle mie idee, la mia piccola officina delle invenzioni, il luogo dove esporre i miei pensieri. Benvenuti: entrate.
Ho cercato di dare spazio ad una passione cui, ultimamente, riesco a dedicare più risorse, la fotografia.
Restano, con qualche ritocco grafico, le raccolte di poesie che molti di voi conoscono.
Ce ne saranno presto di nuove, pubblicate "in corsa", perché non c'è davvero più ragione (editoriale, tipografica) di aspettare un corpus completo.
Questa prima pagina, costruita in forma di blog, raccoglierà gli aneddoti e le riflessioni in una forma semplice, comoda da aggiornare e in cui tutti possono partecipare inserendo commenti.
Grazie di aver letto questo righe.
I link in alto a destra vi porteranno nelle sezioni principali del sito.
Buona navigazione.

Pippo Piersantelli