12 maggio 2008

Tornano i Detestor!

Apprendo ora da un commento di un anonimo lettore una notizia per me (e per molti) sensazionale: i Detestor, storica band metal genovese, si sono riformati con la line-up originaria [Jaiko (voce), Fox e Loris (chitarre), Ste (basso), Rigel (batteria), Cronos (tastiere)] e si esibiranno al Festival delle periferie (Sestri ponente, Genova) domenica 1 giugno.

Ecco la locandina del Festival delle periferie:

Chi segue il mio blog, sa che ho citato in alcune occasioni i Detestor, un gruppo che ho seguito con passione dal loro primo album, pogando e sudando ai loro straordinari concerti; ma anche un gruppo di ragazzi comunissimi e simpatici che non hanno mai lesinato una battuta e una stretta di mano dopo il concerto.

Anni dopo il loro scioglimento, ho incontrato casualmente alcuni membri (Rigel a Genova e Alessandro ad alcuni concerti) ed è stato quasi emozionante. Sono molto contento che i ragazzi si siano riuniti e siano tornati a scrivere e suonare musica.

Commenti, integrazioni, segnalazioni, conferme e contatti saranno benvenuti!

Etichette: ,

25 Commenti:

Anonymous Anonimo ha scritto...

ma và la formazione che hai citato, eccetto ovviamente per marco e rigel, non ha niente a che vedere con i veri Detestor (è la formazione che suona su 'ego'). Per fortuna suoneranno con la VERA formazione, quella che ne ha decretato il meritato successo, ossia la line-up di 'in the circle of time' per intenderci, con Paola, Ale e Niki (oltre a Jaiko e Rigel). Purtroppo sembra che faranno solo un paio di date, nulla di più. Ciao

10:30 PM  
Blogger Francesco Robbiano ha scritto...

Al concerto ci sarò, e vi induco a soffermarvi sul nuovo look di Jaiko, apparentemente più sobrio e intimista dopo l'arrivo della sua splendida bambina (e dopo la precoce dipartita dei suoi leggendari capelli). Si preannunciano sorprese!

12:38 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

E invece ci sono novità sulla lain ap!!
Niki si è fatto male e perciò al suo posto si esibirà Loris... ma me ne sto tantissimo! Loris lo conosco da una vita! :D

3:42 PM  
Blogger Pippo ha scritto...

dunque, facciamo un po' di ordine.

line up detestor al concerto di sestri ponente:

jaiko - voce
paola - chitarra
rigel - batteria
ale - basso
loris - chitarra

giusto?

3:45 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

restano obsoleti! Al tempo potevano far di più, ma si sono fregati da soli per poco...I Sadist erano di gran lunga più professionali, ma nemmeno loro se la passano benissimo adesso, come d'altra parte i Necrodeth. Mi dispiace signori miei:essere musicisti è un altro mestiere! Meno esaltazione e più risultati! è inutile tirarsela da grande idolo se poi nella vita fai il fonico in una sala prove da sfigati!

2:32 PM  
Anonymous The Punisher ha scritto...

condivido pienamente! Ieri sera ho visto il concerto, e a parte il gioco di nostalgia un po' forzato, cioè di riproporre i pezzi di 13 anni fa (!!!!!), la loro reunion non ha assolutamente senso! in un'unica parola: CAPOLINEA!

Solo Rigel si è salvato! Il resto di loro sono appesantiti e goffi o, come la Paola, non ci credono nemmeno più! Loris? Un pesce fuor d'acqua!

é il momento di trovarsi un lavoro serio! Basta farsi mantenere dai genitori!..e con questo mi riferisco ai cari amici Sadist, che sopravvivono sulle spalle di chi ha lavorato davvero!

1:43 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Ieri sera c'ero anch'io, e secondo me è stato un bello spettacolo. Onestamente non mi aspettavo un gruppo moderno però i Detestor hanno riportato l'orologio indietro di 10 anni. In questo sono stati grandiosi !!! Per me è stato davvero come tornare bambino ! Cmq a quanto ho sentito in giro è stata una reunion estemporanea, non hanno intenzione di riformarsi. Vabbé, largo ai giovani, sempre ammesso che siano all'altezza ...

10:30 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

ciao
leggendo questi ultimi commenti mi viene da sorridere e penso:ma non immaginate che magari queste persone una vita se la siano fatta?che sono contenti di quello che fanno ora e che il concerto è stato puro e sano divertimento?
"musicisti è un altro mestiere! Meno esaltazione e più risultati! è inutile tirarsela da grande idolo se poi nella vita fai il fonico in una sala prove da sfigati!"
ma cosa ne sapete voi di come stanno i membri dei detestor??cosa ne sapete se fare il fonico è il mestiere che hanno sempre voluto fare??
Capolinea di cosa??C'è un tempo per tutto!C'è stato un tempo in cui i detestor suonavano per avere un futuro come musicisti, c'è un tempo riunirsi e fare un pò di musica insieme per puro divertimento, come bere una birretta...
"é il momento di trovarsi un lavoro serio!"...ma che ne sapete voi!?!
io conosco Jaiko (credo abbastanza bene) e vi assicuro che una vita se la è costruita, e anche bene...senza rimpianti ne nostalgie.
pensate prima di scrivere, perchè forse chi si deve costruire una vita siete proprio voi...
fabry - yddu

10:40 AM  
Blogger Pippo ha scritto...

carissimo anonimo.
io purtroppo non c'ero perché manco da genova da molti anni.
una tua recensione o commento approfondito della serata saranno davvero i benvenuti su questo blog. li pubblicherò con molto piacere, se hai tempo/voglia di scriverli. grazie

10:42 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

in realtà non sono anonimo perchè il post l'ho firmato (fabry - yddu)
non credo di essere all'alteza di fare una recensione sulla serata per due ragioni: non sono un'esperto di musica da poterli giudicare e seconda cosa:sarei troppo di parte (direi che sono stati grandiosi soprattutto Jaiko... ;-))) )
il mio post era solo per rispondere ai due commenti che mi sembravano veramente fuori luogo:mi sta bene commentare le loro performance artistiche (che per qualcuno saranno state forse drammatiche e penose), ma non accetto dei giudizi sulla loro vita che non si conosce.
io mi sono divertito, ho visto suonare e cantare dei pezzi che avevo solo sentito sui cd e soprattutto ho deliziato della performance di Jaiko (mai visto prima dell'altra sera nelle vesti di cantante death metal)
credo che le persone presenti si siano anche loro divertite, fra la "vecchia guardia" che si è lanciata in un fugace pogo e i giovani che forse, dopo i gruppi precedenti(nulla da togliere), non si aspettavano di ascoltare un genere così "deciso"; ma forse qualcuno di loro era venuto apposta per ascoltare e vedere i "vecchi" detestor.
insieme a me si sono divertite anche tutte le persone che conoscono i detestor(e in particolare jaiko)non solo come gruppo musicale (al capolinea ;-)) )ma come singole persone.
fabry - yddu

11:06 AM  
Blogger Pippo ha scritto...

grazie fabry.
come mia regola non censuro nessun commento, ma sono stato anch'io infastidito dai commenti anonimi, vigliacchi e offensivi di chi giudica la vita personale di quei ragazzi.
come se poi produrre musica indipendente in italia fosse facile! 2 cd piu concerti ed ep sono un successo di cui andare fieri.
ma probabilmente questo anonimo vigliacco non conosce i ragazzi. anni fa, ad un concerto di ben harper, incontrai alessandro che non vedevo da molti anni. era lì a vendere merchandising (sì, e allora?) e mi ha subito riconosciuto e dedicato un'accoglienza calorosa.
cosi come paola che ho contatto per mail qualche giorno fa, e rigel che non si è mai sottratto a due chiacchiere.
sono certo che lo show sia stato divertente e ben riuscito.
e vorrei ricordare che è stata anche una dimostrazione di gratitudine nei confronti di chi ha creduto in loro: infatti la reunion era per festeggiare i 20 anni dell'etichetta dracma di torino.

11:18 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Bravo Pippo!Hai capito perfettamente!
Io aggiungo che Jaiko ha una moglie stupenda, una figlia magnifica, un bel lavoro e soprattutto tanti amici ;-)))))
Non mi sembra per niente al capolinea...anzi...è solo all'inizio del viaggio!!
fabry

11:32 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

meno male che al mondo c'è gente come questo tale "punisher" che ha tanto da insegnarci...
marco

11:56 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Punisher sei un babbo incredibile!
Intanto quoto pienamente cio che ha scritto fabry e anche pippo! E comunque al concerto c'ero anch'io e (nonostante non suonassero insieme da + di 10 anni) hanno spaccato!! Per esempio, si sente che son finiti i tempi in cui Rigel studiava tutti i giorni, ma nonostante ciò ha tritato di brutto!
Ciao MDeth!

4:47 PM  
Anonymous The Punisher comes back ha scritto...

Credo ke un chiarimento sia d'obbligo! ritengo ke tutti i pareri sia da rispettare indipendentemente da giudizi di sorta. Evidentemente qualcuno fra noi conosce la scena metal genovese da molto più tempo e tutti i risvolti che si sono avuti. Questi non siete voi, mi dispiace. Naturalemente essere di parte non aiuta a vedere le cose obbiettivamente, pertanto nè da parte vostra e nè da parte mia/nostra. Che la verità stia nel mezzo? Purtroppo il mio parere non è isolato ed è largamente condiviso da molte persone che suonavano 10 anni fa nell'underground genovese. Evidentemente sappiamo cose che voi nemmeno immaginate o ke vi hanno tenute nascoste per non sfigurare ai vostri occhi.
..e poi, caro fabry - yddu, nn prendertela! Il riferimento nn era ai Detestor! Non c'è nulla di male ad essere un fonico! C'è molto di male ed è umiliante, se ti spacci per musicista ma nella vita stai a galla perchè sei mantenuto dai genitori (e non hai più 18 anni!). Evidentemente tu sei tra questi! Altrimenti non te la saresti presa così tanto?! Se sei amico di Jaiko riconocerai che l'incitamento "spaccatevi le ossa" sia stato fuori luogo!
Condivido l'uscita estemporanea (in concerto:chitarre davvero troppo basse e effetto noise esagerato!) e il fatto che ci sia un tempo per tutto! "CAPOLINEA" esprime bene questo concetto! Andiamo avanti con un nuovo progetto e lasciamo la nostalgia dov'è!
Un'ultima cosa: prendetevela con ki ha insultato il metal x anni, ma si ritrova a suonare le congas in concerti di death metal.

Peace & Love (e sopratutto COERENZA!)

10:08 AM  
Blogger Pippo ha scritto...

conosco i ragazzi da anni e non mi pare siano proprio dei mantenuti.

dici di suonare nella scena metal da 10 anni, se ho ben capito. Come si chiama il tuo gruppo?

10:18 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

caro punisher...ti rispondo perchè non hai veramente capito nulla...ma cosa vuoi farci...non siamo tutti uguali.io non mi sono offeso perchè sono un musicista fallito (oltretutto riesco a malapena a suonare il citofono quindi di musicista non ho proprio nulla)e di musica metal non ne capisco veramente niente (per me raoul casadei è già troppo heavy), mi sono offeso perchè hai buttato la cosa sul personale dei componenti del gruppo (parlo dei detestor, i sadist li conosco solo per nome)inoltre, a titolo informativo, non sono per niente mantenuto dai miei genitori...anzi...e la gente ottusa ed ignorante come te io me la mangio a colazione...se i sadist preferiscono passarsi la vita attaccati alle gonne della mamma, buon per loro!che la forza sia con te mio caro punisher... ;)fabry

8:53 PM  
Anonymous The Punisher ha scritto...

caro Fabry-Fibra,
la forza delle tue argomentazioni mi ha disorientato a tal punto che riconosco la tua superiorità intellettuale e le tue doti morali, pertanto ritengo idoneo congedarmi da te con il dovuto rituale di chi riconosce a malincuore di non aver di fronte a sè un interlocutore degno di così tanto titolo del quale ti insignisci, autoconsacrandoti.

Sinceri saluti a chi ha favorito il dialogo e la concertazione, rapportandosi con una realtà diversa da quella consolidata.

10:38 AM  
Blogger Pippo ha scritto...

a punisher!! e dai, fa' il bravo!!

10:42 AM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Incredibile che da una persona che si esprime così bene, siano uscite delle idiozie come hai scritto nei primi post...
Allora c'è speranza per tutti!;-)))
Baciamo le mani Don-Punisher, e che il Signore ti preservi la vista e...le dita per battere sulla tastiera!;-)))))fabry-fibra

3:47 PM  
Anonymous icchia ha scritto...

Ognuno ha i suoi gusti; io adoro la mia metallica metà che grida "spaccatevi le ossa"! si, sono estremamente di parte, come il nostro adorato Fabry! noi ci siamo divertiti un sacco... peccato per chi forse ha mal interpretato lo spirito della cosa. Adesso ci beviamo sopra??? :-D

4:13 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Caro "the Punisher" e "the Punisher comes back" (ma sai anche l'inglese? :o miii...) se tu segui "la scena metal genovese da molto più tempo e tutti i risvolti che si sono avuti" dovresti sapere che i Detestor non ne fanno piu' parte da almeno 5 anni.

I Sadist manco so chi sono e non ci tengo a saperlo, mentre i Detestor che tu giudichi arrivati al CAPOLINEA non hanno proposto nessun pezzo inedito!!! Forse lo faranno a Sanremo 2009?
Possibile che un gruppo che voglia "rimanere a galla" , i cui componenti si fanno mantenere dai genitori non sia capace di fare nemmeno un pezzo nuovo? Questa mi sembra la tua recensione.

Forse la realta' e' un'altra: forse se ne sono andati da vincenti e non hanno aspettato di arrivare al CAPOLINEA.
Ora non c'e' un nuovo progetto, c'e' la nostalgia al piu', per quello che ne so e che ho visto io su quel palco...per cui a Sestri era solo un nostalgico saluto al loro pubblico...in cui ci puo' assolutamente stare un'incitamento che tu ritieni "fuori luogo".

MARY

p.s.: di quale titolo si sarebbe insignito Fabry-Fibra-Yddu? Ha solo detto che gli ignoranti come te se li mangia a colazione, questo non e' darsi un titolo, e' la verita'! Hai mostrato buon sfoggio di lessico italiano, ma poco pertinente.

4:27 PM  
Blogger Pippo ha scritto...

ironia della sorte: il CAPOLINEA non era un famoso locale ligure dove suonavano i sadist??

5:08 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

Il Capolinea era un bellissimo locale sulle alture di Rapallo, costruito in barba a tutte le più elementari norme di sicurezza (forse è per questo che ha chiuso)
Il bello di quel locale erano i panini con la salsiccia cotti sulla griglia e le birre, senza contare del pogo libero...o quasi...
Peccato che abbia chiuso.
fabry-fibra-yddu...ecc....

5:30 PM  
Anonymous Anonimo ha scritto...

ho letto questa notizia e porco di quel fotuto dio se e' VERO che i grandi DETESTOR si riuniscono allora che i massacro abbiainizio....il death torna a pompare al 100% grandi

11:43 PM  

Posta un commento

<< Home